Beyond Capitolo 4 Esplorazione 2.0

Discussioni a tutto campo sulla galassia di Elite Dangerous
Avatar utente
RGP
Tenente
Messaggi: 681
Iscritto il: venerdì 23 ottobre 2015, 8:58
DMP Totali: 59
Piattaforma: PC
"mi piace" dati: 36 volte
"mi piace" ricevuti: 352 volte

Beyond Capitolo 4 Esplorazione 2.0

Messaggioda RGP » giovedì 13 settembre 2018, 22:29

Immagine
Frontier Developments ha svelato i cambiamenti che vogliono intraprendere per l'esplorazione nel capitolo 4.

Tutto ciò che verrà discusso qui potrebbe essere soggetto a modifiche, tuttavia i team di Frontier sono desiderosi di migliorare la carriera di esplorazione per renderla più coinvolgente, divertente e redditizia. Più investimenti metti in esplorazione, più premi otterrai. Verranno anche implementate nuove funzionalità.

Immagine
L'ESPLORAZIONE 2.0 - Link -

Immagine

L'aggiornamento 3.3 (capitolo 4) porterà funzionalità aggiuntive e meccanismi revisionati al percorso di esplorazione; Nuovi modi per gli esploratori di interagire con le stelle, segnali, pianeti e altre cose misteriose nello spazio.

Immagine
-Cose Nuove -

Rendere l'esplorazione più coinvolgente: Con l'introduzione di un processo mirano a rendere l'esplorazione più significativa, rendendo i risultati più soddisfacenti e gratificanti.

Sostituisci il tempo di volo con il gameplay: Vogliamo ridurre la quantità di tempo che devi trascorrere in volo su un pianeta solo per scoprirlo. L'unica volta che vogliamo che tu voli su un pianeta è perché vuoi visitarlo perché c'è qualcosa che vuoi vedere o fare. In definitiva, esplorando corpi planetari e ottenendo le prime scoperte in un sistema più veloce e coinvolgente allo stesso tempo.

Rimuovere Le Random USS Spawning: Ora sarai in grado di usare la tua abilità per individuare le fonti di segnale piuttosto che affidarti alla fortuna. avrai la possibilità di identificare una USS da qualsiasi punto del sistema e quindi esplorare e scoprire queste posizioni.

Ridurre il tempo per trovare le posizioni della superficie del pianeta: Ora sarai in grado di utilizzare il gioco per rendere la ricerca dei punti di superficie / punti di interesse interessanti più rapidi, piuttosto che volare in tutto il pianeta in orbita bassa.
Migliora l'esplorazione multiplayer: con entrambi gli aggiornamenti del modulo ci stiamo accertando che siano supportate le ali e il multi-equipaggio.


Migliora l'esplorazione multiplayer: Con entrambi gli aggiornamenti del modulo stiamo facendo in modo che le Wings e il multi-equipaggio siano supportati.

Sistema olistico: I miglioramenti apportati alla meccanica dell'esplorazione non si limitano a nuove scoperte, ma a miniere, missioni e punti di origine del segnale in un unico pacchetto.

Nuova Mappatura: Sarete in grado di aggiungere un prima mappatura attraverso qualsiasi pianeta della galassia, compreso l'interno della bolla. Dando a tutti i giocatori che hanno aderito al gioco dal suo lancio ancora più possibilità a lasciare il loro marchio nella galassia.

Immagine

L'idea è di rimpolpare il ruolo dell'esploratore lasciando spazio a specializzarsi, nonché dare opzioni al partecipante più casual di data mining.


Immagine

- Discovery Scanner -

Poiché gli esploratori fanno il loro lavoro lontano dallo spazio civilizzato, Frontier ha deciso di non aggiungere nuovi requisiti per i moduli. Al contrario, stanno migliorando lo scanner di rilevamento e lo scanner di superficie dettagliato in modo che i comandanti possano saltare direttamente non appena viene rilasciato l'aggiornamento, senza dover trascorrere del tempo per tornare a una porta per acquistare nuovi attrezzi.

Quando si attiva lo scanner di rilevamento, verrà visualizzata una nuova interfaccia di scansione e una nuova visualizzazione. In questa vista della fotocamera aumentata, è possibile interrogare il sistema utilizzando la nuova funzionalità dello scanner.

Il processo inizia ancora con il 'suono di richiamo', sebbene il suo utilizzo sia ora l'inizio di un processo più coinvolgente. La scansione ancora assegnerà crediti, ovviamente.


Immagine

La scansione del sistema ora restituisce una visualizzazione aggregata di quanto energetiche sono le emissioni elettromagnetiche nel sistema. I segnali sono ordinati su una scala da bassa a alta per la loro apparente energia. Ad esempio, le emissioni dei cluster rocciosi appariranno all'estremità inferiore della scala, i giganti con gas caldo nella parte superiore. Questa informazione richiede qualche interpretazione in quanto i segnali possono sovrapporsi.

Sei in grado di mettere a fuoco i tuoi sensori su un particolare punto della scala, rendendo molto più chiare le emissioni dagli oggetti di questo intervallo, al costo di filtrare i segnali restituiti dai corpi che non emettono in questo istante.

Mentre si sposta la vista, si stanno puntando i sensori del discovery scanner. Per aiutarti, la vista dello scanner di rilevamento presenta anche una ripetizione del disturbo gravitazionale rilevato nel sistema. Puoi usare questo sweep per restringere la tua ricerca dei corpi stellari, così come iniziare la tua ricerca attorno al piano orbitale della stella, che viene rivelato dalla scansione iniziale del sistema.

Le emissioni che si avvicinano abbastanza alla messa a fuoco della tua vista sono rappresentate da motivi attorno a un reticolo centrale. Se sei sintonizzato sul punto corretto della scala energetica, il segnale mostrerà uno schema simmetrico che mostra chiaramente la direzione verso l'origine del segnale, permettendoti di localizzarlo. Più lontana è la sintonizzazione energetica, più distorta e asimmetrica diventa la forma, nascondendo la direzione e la posizione precisa.


Immagine

Una volta ottenuta l'origine di un candidato, è possibile utilizzare lo scanner per ricostruire una visualizzazione ingrandita. Se miri abbastanza precisamente, scoprirai il corpo stellare. Se vi sono numerosi corpi stellari in prossimità vicina alla messa a fuoco, potrebbe essere necessario ripetere il processo per isolare i singoli segnali.

Quando individuate e identificate i corpi stellari, le loro emissioni vengono filtrate, diventando invece marker sul range di energia, rendendo più facile trovare i corpi rimanenti. È a questo punto che otterrete il tag 'prima scoperta', piuttosto che dover visitare fisicamente il pianeta; Devi ancora vendere i dati su una porta per ottenerne il tag. Rimarranno tutti i tag di 'prima scoperta' correnti.

Importante, quando si scopre un pianeta usando il dicovery scanner, oltre ad essere informato delle risorse disponibili su di esso, verrà rivelata anche la presenza di luoghi insoliti, come i siti dei Guardian. Tuttavia, la loro posizione precisa non verrà mostrata fino a quando non avrai mappato il pianeta con il detailed surface scanner.


Immagine

- Fonti di segnale non identificate -

Insieme all'aggiornamento di Esplorazione, gli sviluppatori di Frontier stanno migliorando il modo in cui funzionano le USS. Gli USS verranno ora generati nell'intero sistema quando lo si inserisce per la prima volta. Ciò consente di utilizzare i nuovi strumenti di esplorazione per trovare USS in tutto il sistema, non solo nell'area circostante. Puoi ancora interrogare i beacon per trovare le posizioni.

Mentre gli USS hanno ancora un tempo di decadimento, i timer sono stati aumentati per permetterti di trovare e volare verso quelli a cui sei interessato. Il tempo di decadimento viene ora visualizzato anche quando è mirato. Le sorgenti di segnale rispettano ancora le regole che determinano dove possono apparire all'interno di un sistema e le sorgenti di segnale mission critical saranno ancora evidenziate per differenziarsi una volta localizzate.


Il Detailed Surface Scanner


Di nuovo, questo modulo non sarà sostituito. Invece, lo scanner di superficie dettagliato acquisisce la capacità di avviare le sonde micro sensore in supercruise. Utilizzerai queste sonde per 'mappare' la superficie di un pianeta e individuare gli hotspot delle risorse nei suoi anelli.

Queste sonde assistite vengono lanciate tramite una nuova interfaccia di puntamento quando si attiva il detailed surface scanner. Le sonde si dirigeranno verso la superficie di un pianeta e quando saranno abbastanza vicine 'visualizzeranno' la copertura del sensore su una vasta area. Una volta che la superficie ha una copertura sufficiente, le sonde verranno raccolte e segnalati i risultati. Per mappare gli anelli attorno a un pianeta è necessario colpire ogni anello con una singola sonda.

Per consentire un gioco abile, puoi mirare le sonde lontano dal pianeta, permettendogli di aggirarti intorno, potenzialmente lasciandoti colpire la superficie sul lato più lontano del pianeta. Se miri troppo lontano, la sonda volerà via da vicino e mancherà, ma utilizzando le informazioni di massa e di dimensioni visualizzate sull'HUD sarai in grado di lanciare sonde e ottenere una copertura completa senza dover volare intorno al pianeta.

Sarai in grado di sintetizzare le micro-sonde per il detailed surface scanner, ma il migliore obiettivo, meno sonde avrai bisogno di ottenere una copertura completa.

Quando lo raggiungi, qualsiasi posizione insolita verrà rivelata ai sistemi di navigazione della tua nave.


- First Mapped By........ -

Gli sviluppatori stanno anche aggiungendo una nuova opportunità per far immortalare il nome del tuo comandante nel gioco con il nuovo tag 'First Mapped By'. La prima persona a mappare con successo un pianeta al 100% e vendere i dati risultanti a una porta, riceverà questo tag. Questo vale anche per i pianeti che hanno già ottenuto anche un tag 'First Discovered'.

-Multiplayer -

I crediti guadagnati e le esplorazioni saranno rivisti a beneficio dell'intero equipaggio. Il discovery scanner e il detailed surface scanner possono essere usati indipendentemente dall'equipaggio per coordinare e soddisfare le gioie dell'esplorazione come equipaggio.

Immagine

Immagine
Immagine
Immagine
-----------------------------------------—---EliteDangerous is a World to Discover

Torna a “Atomic Bar”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron