en it

CODEX LEVEL

Cookie Policy

Contatti:

Webmaster

Introduzione


La DaVinci Corp. è una player minor faction all'interno del mondo di Elite Dangerous. Esiste fin dagli albori del gioco, da Ottobre 2014, seppur nel tempo abbia cambiato finalità e fisionomia.

La DVC NON E' la community italiana di Elite Dangerous. Neppure all'inizio, quando si era ospitati sul forum di mmorpgitalia, lo era mai veramente stata, perchè c'erano (e ci sono) altri gruppi di giocatori italiani, che con la DVC non hanno niente a che fare. All'inizio l'idea di essere punto di riferimento per i giocatori italiani aveva fatto si che nascesse un portale, delle guide e dei tool per il gioco. Anche l'indipendenza della DVC era stata scelta per non spezzare la community. Poi, con l'evolversi del gioco, si è voluta marcare la distanza da quel tipo di community, per creare un soggetto più identificabile, con un suo sito, un suo forum, una sua chat (discord) e una sua fazione "in game". Naturalmente chiunque si iscrive sul forum o in discord solo per chiedere informazioni è benvenuto, e non verrà escluso.

La DVC NON E' una gilda. Dato che la fazione è "in game" ma che oltre a questo, come è già stato scritto, non c'è nulla che riconduca il singolo player alla fazione, chiunque è liberissimo di fare ciò che gli aggrada. Non c'è la possibilità di "taggare" la fazione (a differenza del PowerPlay). Non esistono nel gioco strumenti social per comunicare o per visualizzare i gildati online. Non c'è possibilità per il capo gilda di gestire in qualche modo i gildati, ne la fazione abbinata. La gestione della DVC è praticamente "indiretta" nel senso che la valutazione delle attività degli appartenenti si misura indirettamente dai cambi di status del background simulator (il simulatore di gioco che gestisce le fazioni minori).

La DVC E' un gruppo di giocatori il cui scopo principale e unico è divertirsi, attraverso il gioco Elite Dangerous, il più possibile e il più a lungo possibile. Per questo motivo si è dato un minimo di organizzazione, che serve a promuovere iniziative di gioco e preservare la propria esistenza. Alcuni strumenti sono faticosi da portare avanti, in termini di tempo, e necessitano di un investimento a livello umano (di competenze) e a livello economico (affitto del dominio). La permanenza del singolo giocatore nel gruppo è condizionata al contributo che vorrà dare al gioco di tutti. Questo viene misurato con la presenza del singolo in game, indirettamente, mediante lo strumento dei DMP, cioè avendo dimostrato di eseguire bulletin per la DVC o aver combattutto le sue guerre. Direttamente invece verificando la presenza in chat discord, sul forum e su Inara.

Il sapere di poter contare su giocatori attivi è molto importante al fine di poter promuovere iniziative di gioco (tornei, gare, CG, attività con altri gruppi). Per questo si sollecita la partecipazione al gioco di fazione, precisato di volta in volta negli obiettivi periodici, e ai social network utilizzati dal gruppo, principalmente il forum DVC (link).



Regolamento


1. L'arruolamento alla DaVinci Corp. avviene nelle modalità descritte nell'Accademia (--> link). Ogni "Aspirante" ha tempo 2 settimane per portare a termine le prove dell'Accademia (fa testo la data del thread di presentazione sul forum).
2. Ogni "Aspirante" divenuto effettivo riceve il banner dell'area scelta (ACI, ATM, ASE) e viene inserito nel gruppo corrispondente su Discord. Riceve l'accesso sul forum di tutte le aree (esclusa l'amministrazione) e 1 DMP di benvenuto. Ogni effettivo deve iscriversi al canale Discord della DVC e unirsi alla wing della DVC sul sito di Inara.cz
3. Il pilota "Effettivo" deve rispettare la regola aurea di "non andare mai in contrasto con gli obiettivi DVC", che comporta sia il contribuire attraverso le azioni di gioco agli obiettivi periodici che vengono indicati di volta in volta (missioni, commercio, consegna dati esplorativi, guerre). Sia portare avanti un proprio gioco individuale, lontano dalla bolla DVC, che non si opponga alle azioni dette sopra.
4. Ogni pilota può contribuire allo sviluppo della fazione tramite le azioni di gioco, i bulletin emessi dalle diverse aree, il contributo alla sezione gdr e servizi essenziali alla community (gestione forum, chat Discord, sito, pagina FB, guide). Ogni apporto viene premiato con l'attribuzione di DMP (DaVinci Merit Points).
5. La Gerarchia interna al gruppo di giocatori della DVC è regolata in base ai DMP accumulati. La promozione avviene automaticamente quando il player ha raggiunto la quota di DMP richiesta. Le quote richieste sono: Guardiamarina 1 DMP (prova dell'accademia); Tenente 50 DMP; Comandante 100 DMP). Ad ogni passaggio viene aggiornato il banner sul forum. La Gerarchia non tiene conto dei progressi in game, poichè è un mero riconoscimento del contributo del singolo all'organizzazione del gruppo. Pertanto nessuno è obbligato a fare carriera.
6. Ogni area (ACI, ATM, ASE) ha un Capitano che viene scelto dal Consiglio fra i Comandanti di quell'area. Il Capitano coordina il gioco della propria area. Ogni Capitano può scegliere fra i propri sottoposti uno o più vice che lo supportino nella gestione. Tuttavia il riconoscimento di questi vice è puramente organizzativo.
7. La DVSEO (DaVinci Strategic Executive Office) è un dipartimento di player selezionati che, in forza della piena padronanza del gioco, sono incaricati della promozione delle iniziative trasversalmente a tutte le aree. Non è possibile richiedere l'affiliazione alla DVSEO. La scelta dei player avviene a discrezione del responsabile DVSEO che ha formalmente il ruolo di Capitano. Il Capitano DVSEO viene designato dal Consiglio.
8. L'Ammiragliato è composto da giocatori che si sono assunti il compito della gestione organizzativa del gruppo e della fazione in game. Gli ammiragli "logistici" si occupano della gestione del sito, del forum, della pagina FB, del Canale Discord. Gli ammiragli "diplomatici" mantengono le relazioni con gli altri gruppi di gioco, nazionali e internazionali. L'ammiraglio in capo e l'ammiraglio di flotta (vice) coordinano l'intero gruppo, i lavori del Consiglio, la definizione degli obiettivi periodici e delle azioni in gioco.
9. Il Consiglio (in gdr il Consiglio di Sicurezza) coordina, gestisce e promuove sia gli aspetti organizzativi del gruppo che le attività in game, in particolare quelle legate alla vita della fazione DVC (mediante il background simulator). Del Consiglio fanno parte gli Ammiragli, i Capitani d'area, consiglieri eletti, ex-ammiragli o ex-capitani. I consiglieri hanno accesso sia alla sezione amministrativa del forum che alla chat riservata sul canale Discord. Ciascun consigliere possiede tutti i permessi amministrativi del forum, del sito e del canale Discord.
10. Le decisioni possono essere assunte per votazione (mediante sondaggio, con maggioranza semplice), per acclamazione (unanimità) o per semplice presa visione. A seconda della materia o delle competenze si preciserà di volta in volta il metodo più adeguato. Ad esempio: decisioni riguardanti le Aree sono assunte principalmente dal Capitano d'area. Quelle che riguardano l'intero gruppo verrà richiesta l'unanimità o la votazione. Quelle che riguardano aspetti marginali del gioco o dell'organizzazione è sufficiente la semplice comunicazione in consiglio. L'Ammiraglio in capo ha il ruolo di moderatore e l'ultima parola sulle decisioni.
11. Il Consiglio è composto da un numero mai definito di membri. I membri del Consiglio rimangono in carica fino a dimissioni o espulsioni. Per entrare a far parte del Consiglio non è possibile autocandidarsi, ma il candidato deve essere proposto da uno dei consiglieri. L'ammissione in consiglio avviene in seguito a votazione o acclamazione dei consiglieri. I criteri per essere candidadibili sono il raggiungimento del grado di tenente (50 dmp), la lunga permanenza nel gruppo di gioco, capacità di creare occasioni di gioco e/o possedere competenze specifiche in ambito grafico o di programmazione. Ogni ruolo all'interno del Consiglio (Ammiragli, Capitani, Tecnici, Diplomatici) è definito mediante votazione.
12. L'espulsione dal Consiglio avviene in seguito all'apertura di una mozione di sfiducia da parte di uno dei consiglieri, con il superamento della soglia del 50,00% dei voti favorevoli all'espulsione, sul totale dei consiglieri aventi diritto di voto (maggioranza assoluta). Chi promuove la mozione di sfiducia e chi la subisce sono esclusi dalla votazione (e perciò non avendo diritto di voto non rientrano nel computo scritto sopra). La votazione è palese (non mediante sondaggio). La votazione rimarrà aperta 7 giorni, dopo di che se non si sarà raggiunto il quorum sufficiente la mozione di sfiducia è respinta. Il proponente non potrà ripresentarla prima di 20 giorni. Al thread della mozione di sfiducia si applica una regola anti-edit war e anti-flamming per cui ogni consigliere può aprire un solo post: al proponente per motivare la mozione, allo sfiduciato per controbattere, agli altri consiglieri per esprimere e motivare il proprio voto. Ogni post pubblicato oltre il primo verrà cancellato. Altri abusi (edit war) verranno moderati e, in ultima ratio, sanzionati. L'ammiraglio in capo Frigna The Hutt si dimetterà quando non avrà più la fiducia anche solo di uno dei consiglieri che l'hanno eletto.
13. Ogni consigliere può bannare (temporaneamente) o espellere dal forum o dalle chat di Discord qualsiasi pilota, aspirante o effettivo, che assuma comportamente scorretti, lesivi o offensivi in discussione o in chat. La sospensione o l'espulsione potrà essere revocata o confermata dal Consiglio. La sospensione dura un determinato periodo di tempo che viene precisato di volta in volta. L'espulsione è definitiva e prevede la cancellazione dal forum, da discord, dalla wing di Inara e dal database del sito. L'ammiraglio in Capo ha l'ultima parola sulle espulsioni.
14. Il Consiglio può decidere di sospendere i piloti che risultano inattivi in forum e su discord (in seconda battuta da Inara) per un periodo di tempo superiore ai 3 mesi. Nel caso di Discord verranno espulsi dal canale. Nel caso del forum verrano inseriti in un gruppo apposito dei "congedati". In caso di Inara verranno degradati a "recruit". Anche nel caso che un pilota si auto-sospenda per un periodo indefinito dalla DVC verrà inserito fra i "congedati" del forum e degradato a "recruit" su Inara, a patto che abbia fornito adeguate motivazioni del suo abbandono. Diversamente verrà considerato un atto di disprezzo nei confronti del gruppo di gioco e pertanto verrà cancellato da tutti i database. Per la riammissione si rimanda alla lettura del punto 15.
15. Un giocatore può chiedere la riammissione al gruppo di gioco, dopo una prolungata assenza, nel caso sia scattata la sospensione. Il Consiglio valuterà ogni richiesta di volta in volta, potendo anche chiedere di eseguire nuovamente le prove dell'accademia. I giocatori che hanno avvisato precedentemente sul forum la propria assenza breve o prolungata non saranno sottoposti a restrizioni, ma si valuterà con loro l'opportunità di essere inseriti temporaneamente nel gruppo dei "congedati".
16. Ogni giocatore, effettivo o aspirante, può proporre e promuovere liberamente iniziative di gioco o extra-gioco, previa consultazione di uno dei consiglieri. Se le iniziative coinvolgono una delle aree è sufficiente consultarsi con il Capitano d'area interessato. Se si tratta di iniziative trasversali (tornei pvp, gare, missioni) è sufficiente informare uno dei consiglieri. Si possono avanzare in ogni momento delle mozioni d'ordine per la gestione del gruppo di gioco, che verranno valutate dal Consiglio.
17. Ciascuno risponde della responsabilità personale, a norma del codice civile e penale, nei rapporti riguardanti terzi che si sentano in qualche modo danneggiati da dichiarazioni o da azioni lesive della propria dignità o del proprio patrimonio. Per questo è proibito bestemmiare, insultare, istigare, usare espressioni denigratorie verso altri giocatori sul forum e/o in chat vocale e testuale di Discord. Il criterio è quello del rispetto verso ogni giocatore, qualsiasi sia la sua provenienza geografica, età, orientamento sessuale, religione, militanza politica o altro, il quale essendo in chat (spesso coperto da anonimato) potremmo urtare o offendere con un linguaggio troppo liberale o disinibito. Altresì si faccia attenzione alla pubblicazione in chat testuale di immagini o video che potrebbero urtare la sensibilità dei minorenni. Considerandoci un gruppo di giocatori "adulti" confidiamo nell'autoregolamentazione dei singoli, mancando la quale, in caso di ripetute e continue infrazioni, farà testo il punto 13 del regolamento.
18. La DVC promuove un gioco "pulito" che valorizzi le dinamiche proprie di Elite Dangerous e rigetta ogni tipo di "scorciatoia" o "trucco" che siano ritenuti tali dagli sviluppatori del gioco e dalla comunità internazionale dei giocatori. Si proibisce l'uso di cheat in game, come pure il combat logging, in particolare negli scontri pvp. Chi verrà scoperto ad utilizzare tali imbrogli sarà espulso dalla DVC.
19. La DVC mantiene un atteggiamento positivo con gli altri gruppi di gioco italiani o internazionali. Promuove iniziative di gioco che favoriscano la collaborazione. Vuole essere un interlocutore serio e affidabile presso la Frontier Dev. dialogando con i gestori del gioco per un continuo miglioramente dello stesso. Si chiede pertanto in game ai giocatori un comportamento corretto nel perimetro delle dinamiche permesse. In ogni caso andrà salvaguardata la distinzione fra ciò che accade in game dall'extra game (ad es. un aggressione armata non potrà mai trascendere in un aggressione verbale in chat). In linea di massima gli scontri pvp dovrebbero essere concordati (salvo aggressioni e salvo tutte le eccezioni del caso, come ad esempio partecipazione al PP o ad una CG).
20. Il gruppo di gioco DaVinci Corp., collegato all'omonima fazione in game, è possessore di una conto paypal il cui gestore è il giocatore del cmdr Mamurra, coadiuvato dal giocatore del cmdr Frigna The Hutt, e supervisionato da tutti i membri del consiglio che ne ricevono le notifiche. Il conto paypal serve esclusivamente per l'acquisto del dominio davincicorp.it e tutti i servizi collegati. Non si esclude l'utilizzo per altri scopi inerenti al game. Ogni membro effettivo della DVC può chiedere di visionare in ogni momento l'estratto conto e lo storico dei movimenti.
21. Il forum della DaVinci Corp. è lo strumento ufficiale di comunicazione fra i membri della DVC. Obiettivi periodici, bulletin, comunicazioni interne, pubblicazione screenshot, avvengono primariamente sul forum, nelle apposite sezioni. Gli altri strumenti "social" (Discord, Inara, Facebook) servono per comunicazioni immediate o coordinamento con altri gruppi